Manfredi, 5G richiede approccio multidisciplinare

Manfredi, 5G richiede approccio multidisciplinare
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 30 LUG - "Rafforzare le competenze specialistiche delle persone, di cui abbiamo molto bisogno in un momento in cui c'è una trasformazione tecnologica così rapida e radicale". È una delle priorità dell'Italia, indicata dal ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, durante l'evento online di chiusura della prima edizione della 5G Academy, il programma di formazione dedicato a 5G e digital transformation, realizzato da Capgemini e Università degli Studi di Napoli Federico II, in collaborazione con Tim e Pt. "L'innovazione nel settore 5G, ma questo vale anche l'intelligenza artificiale e l'industria 4.0, richiede un forte impatto multidisciplinare", spiega Manfredi, sottolineando che "qua c'è il valore dell'Italia", perché, "rispetto a una formazione molto verticale tipica di altri Paesi, la capacità di avere delle competenze più trasversali e la creatività tipica della formazione italiana rende il Paese avvantaggiato in questa nuova competizione". "Qè una stagione molto interessante, ma dobbiamo utilizzare modelli innovativi di contaminazione, come è stata l'Academy, perché questo mette in campo il meglio del nostro paese: il talento, la creatività, la capacità di mettere insieme competenze diverse", spiega Manfredi, convinto che bisogna creare "un modello nazionale degli ecosistemi dell'innovazione della formazione", ovvero, "tanti luoghi dove questa contaminazione positiva viene praticata". (ANSA).